Notizie locali
Pubblicità

Italia

Gru cade su palazzo a Torino, bilancio delle vittime sale a tre

Si tratta dei tre operai che stavano lavorando al montaggio della gru in via Genova

Di Redazione

Sale a tre il bilancio del grave incidente sul lavoro avvenuto questa mattina a Torino, in via Genova, dove è caduta una gru. E’ morto all’ospedale Cto, dove era stato ricoverato in gravi condizioni, il terzo operaio ferito. Le vittime sono Roberto Peretto, di Cassano d’Adda (Milano), 52 anni, Marco Pozzetti, 54 anni, di Carugate (Milano), Filippo Falotico, 20 anni, di Coazze (Torino). I primi due sono morti sul colpo, il terzo poche ore dopo in ospedale, al Cto di Torino. Feriti un altro gruista, Mirzad Svrka, 39 anni, bosniaco e residente a Chivasso (Torino), e due passanti, un uomo di 33 anni e una donna di 61, ora ricoverati, in codice giallo, al Cto.

Pubblicità

Da una prima ricostruzione i quattro operai coinvolti nell’incidente sul lavoro avvenuto questa mattina a Torino, di cui tre morti, si trovavano sulla piattaforma per montare il braccio della gru poi crollata. Il cantiere dove stavano lavorando gli operai era stato aperto per il rifacimento del tetto di un palazzo di sette piani. I vigili del fuoco hanno estratto un ferito dalla sua automobile rimasta schiacciata nel crollo. 

«Ieri qui sotto c'era la coda all’ufficio postale e pochi metri più in là c'è la fermata dell’autobus. Poteva essere una strage». A dirlo un operaio del cantiere di via Genova, a Torino, dove questa mattina è caduta una gru e due operai sono morti. L’incidente nel popoloso quartiere Nizza Millefonti, a pochi passi dal Lingotto, in una zona di grande passaggio, dove sono numerosi i negozi e i servizi. La via, che è ancora chiusa al traffico, è anche attraversata dai mezzi pubblici. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: