Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

VENEZIA

Rivolta cpa Veneto, liberati i volontari

Di Redazione |

VENEZIA, 3 GEN – La morte di una 25enne ivoriana nel cpa di Cona (Venezia) ha scatenato una feroce protesta dei migranti ospitati. Una manifestazione conclusasi alle prime ore del giorno con la liberazione dei 25 volontari della cooperativa che gestisce l’hub che si erano barricati in container e negli uffici. La giovane donna della Costa d’Avorio, la cui morte improvvisa aveva dato la stura ai disordini si chiamava Sandrine Bakayoko ed era in attesa di una risposta alla domanda di asilo politico. Sale nel frattempo la polemica sui ritardi: la 25enne si sarebbe sentita male, secondo i suoi compagni, verso le 8 di mattina, i soccorsi sarebbero arrivati alle 14. Dall’ospedale di Piove di Sacco fonti sanitarie affermano che l’automedica è partita non appena è giunto l’allarme. A lanciarlo poco prima delle 13 il fidanzato della giovane.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA