Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

BRESCIA

Strage Pontevico, morto ‘Manolo’

Di Redazione |

BRESCIA, 17 MAG – La Corte d’Assise di Brescia ha chiuso, per intervenuta estinzione del reato per morte del reo. il processo per la strage di ferragosto del 1990 quando Ljubisa Vrbanovic, detto Manolo, uccise in un rapina in casa degenerata, Giuliano e Agnese Viscardi, di 58 e 53 anni, e i figli della coppia Luciano e Maria Francesca di 28 e 23 anni che abitavano nella stessa villetta a Torchiera di Pontevico nel Bresciano. I giudici bresciani hanno preso atto del certificato di morte dell’imputato, inviato dalle autorità serbe e che fissa all’11 marzo 2014 il decesso di quello che era ribattezzato il killer dagli occhi gialli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA