Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

APRICENA (FOGGIA)

Tre armi per duplice omicidio in Puglia

Di Redazione |

APRICENA (FOGGIA), 21 GIU – Sarebbero state utilizzate tre armi e sparati una ventina di colpi di arma da fuoco nell’agguato compiuto per uccidere ieri Antonio Petrella, 54 anni, con precedenti penali e Antonio Ferrelli, 40 anni pregiudicato di peso di Apricena, zio e nipote, conosciuti dalle forze dell’ordine per vicende legate al traffico di droga, uccisi ieri, dopo un inseguimento, mentre erano a bordo di una Fiat Doblò sulla strada provinciale per San Nazario, alla periferia del comune del Foggiano. Secondo quanto accertato dai carabinieri del Comando provinciale di Foggia il commando avrebbe utilizzato un fucile calibro 12 caricato a pallettoni, una pistola e un Kalashnikov. Tre, forse quattro persone, a bordo di una vettura che ha affiancato il furgone, cominciando a sparare una pioggia di colpi. I militari hanno lavorato tutta la notte per effettuare perquisizioni e ascoltare persone che conoscevano i due uomini uccisi. Sono stati effettuati anche due stub.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA