Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Covid, Hong Kong: test obbligatori per ora non sono priorità

Lam: possono aiutare riapertura attività tagliando trasmissione

Di Redazione

PECHINO, 09 MAR - I test universali obbligatori contro il Covid-19 al fine di comprendere l'entità delle infezioni a Hong Kong "sono al momento non necessari", poiché i test antigenici rapidi sono ampiamente utilizzati in città "e ci permettono di capire la situazione": la governatrice Carrie Lam, in un briefing sulla quinta ondata nella forma di variante Omicron, ha detto che "i test a tappeto possono facilitare la riapertura delle attività trovando e tagliando tutte le catene di trasmissione. Quello che stiamo facendo è pianificare e preparare l'operazione, ma al momento non è una priorità", ha aggiunto Lam.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA