Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Kiev, fatti prigionieri marine a Mariupol, 'ma non mille'

Afferma il consigliere del capo dell'ufficio del presidente

Di Redazione

ROMA, 14 APR - Il consigliere del capo dell'Ufficio del Presidente ucraino, Oleksiy Arestovych, ha annunciato che marine della 36ma brigata sono stati fatti prigionieri dall'esercito russo, "ma non si tratta di mille soldati ucraini, molti meno - ha detto riferendosi all'annuncio di Mosca di ieri secondo cui 1.026 militari ucraini si sono arresi ieri -. Mille è una bugia". Lo riporta l'Agenzia Unian.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA