Notizie locali
Pubblicità

Mondo

La gauche di Mélenchon seconda dietro Macron, accuse brogli

In nottata il controsorpasso.'E' imbroglio del ministro Interni'

Di Redazione

PARIGI, 13 GIU - Nonostante le prime proiezioni di ieri sera vedessero la coalizione della gauche francese guidata da Jean-Luc Mélenchon al primo posto per numero di voti in Francia, la Nupes è finita - secondo i risultati finali del Ministero dell'Interno - in seconda posizione dietro Ensemble!, l'alleanza che sostiene il governo. Alexis Corbière, deputato della gauche rieletto, contesta le cifre e accusa il ministro dell'Interno Gérald Darmanin. "Darmanin ricomincia - ha detto ai microfoni di RMC Corbière, che fa parte de La France Insoumise di Mélenchon - lui voleva imbrogliare prima dell'inizio del primo turno facendo in modo che il nome Nupes non apparisse. Queste cifre sono false. Di certo ha soppresso nostri candidati, fa in modo che alcuni che ci sostenevano non fossero compresi fra i Nupes e non li ha contati, in particolare nei Territori d'Oltremare. E' per questo che ora ha queste cifre". Corbière fa riferimento alla polemica nata durante la campagna elettorale riguardo alla polemica sulla possibilità di considerare Nupes come nome della coalizione sulle schede.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA