Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Lavrov,Ue diventata aggressiva,dubbi ingresso Kiev innocuo

Ministro esteri Mosca, ambizioni Bruxelles ben oltre continente

Di Redazione

ROMA, 13 MAG - "Questa è una questione di relazioni tra Kiev e l'Ue. Però ci sono forti dubbi sul fatto che questo desiderio da parte di Kiev sia innocuo". Lo ha detto il ministro degli esteri russo Serghei Lavrov, secondo quanto riporta Interfax, parlando a Dushanbe, in Tagikistan, in merito alle aspirazioni dell'Ucraina di entrare nell'Ue. "L'Ue - ha aggiunto - si è trasformata da una piattaforma economica costruttiva in un attore aggressivo e militante che ha dichiarato le proprie ambizioni ben oltre il continente europeo".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA