Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Media, russi hanno distrutto più grande raffineria Ucraina

'In un attacco missilistico dell'1 aprile'

Di Redazione

ROMA, 03 APR - Le forze russe hanno distrutto la più grande raffineria dell'Ucraina a Kremenchuk durante un attacco missilistico di venerdì scorso, 1 aprile. Lo riferisce il Kyiv Independent, aggiungendo che Mosca continua a prendere di mira i depositi di petrolio nel Paese, compreso a Leopoli e Dnipro nei giorni scorsi. Stamani un raid russo ha centrato un deposito di carburante anche a Odessa, secondo quanto riportato dai media. Il ministero della Difesa russo ha poi confermato di aver "distrutto una raffineria di petrolio e tre impianti di stoccaggio di carburante nelle vicinanze della città di Odessa".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA