Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Yemen: aeroporto di Sanaa riapre con il primo volo per Amman

Il 24 aprile, dopo tregua annunciata di due mesi

Di Redazione

ROMA, 21 APR - La compagnia di bandiera yemenita Yemenia ha annunciato che i voli settimanali da e per la capitale giordana Amman partiranno dall'aeroporto internazionale di Sanaa il 24 aprile. Si tratta dei primi voli commerciali dalla capitale yemenita in sei anni, da quando è iniziata la guerra. "Buone notizie per tutti i viaggiatori. Yemenia Airways annuncia un volo a settimana da Sanaa ad Amman e ritorno, a partire dal 24 aprile", scrive la compagnia aerea sulla sua pagina Instagram. La riapertura dell'aeroporto di Sanaa fa parte di una tregua di due mesi mediata dalle Nazioni Unite che è entrata in vigore il 2 aprile, all'inizio del Ramadan. Il cessate il fuoco, scrive il quotidiano emiratino The National, ha fermato i combattimenti tra i ribelli Houthi sostenuti dall'Iran e il governo yemenita riconosciuto a livello internazionale e appoggiato da una coalizione a guida saudita. Con la ripartenza dei voli da Sanaa, gli yemeniti non saranno più costretti a fare un viaggio di 24 ore per arrivare ad Aden, nel sud, lungo strade minate e pericolosi posti di blocco, per poi poter salire a bordo di un aereo diretto in un altro Paese.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: