Notizie Locali


SEZIONI
Catania 9°

Mondo

Singapore: presto la vendita di insetti per il consumo umano

Cento grammi di grilli hanno proteine doppie rispetto al pollo

Di Redazione |

SINGAPORE, 24 DIC – La Singapore Food Agency (SFA) ha in programma di consentire presto l’importazione e la vendita di insetti e prodotti a base di insetti per il consumo umano e l’alimentazione animale. L’allevamento commerciale di insetti per il consumo umano e l’alimentazione animale è stato promosso negli ultimi anni dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, ha osservato SFA. L’allevamento di grilli della Future Protein Solutions è pronto affinché le proteine alternative diventino la prossima grande novità. Una porzione da 100 g di grilli contiene 65 g di proteine, più del doppio in una porzione simile di petto di pollo. Il professor William Chen, direttore del programma di scienza e tecnologia alimentare presso la Nanyang Technological University (Ntu), ha affermato che l’allevamento di insetti tende ad essere rispettoso dell’ambiente in termini di utilizzo dell’acqua e del suolo. “Considerando il fatto che Singapore non ha molto spazio si potrebbe coltivare insetti in modo verticale. La terra necessaria per l’allevamento di insetti è significativamente ridotta rispetto all’agricoltura e all’allevamento di bestiame “, ha commentato Chen parlando alla Cna Asia. “Inoltre l’allevamento di insetti sarà utile in altri settori, come le applicazioni biomediche” ha aggiunto William Chen.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: