home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Undici microchip, 51 sterilizzazioni e 15 visite e il censimento delle colonie feline

Questo il risultato ottenuto dalla Lav in una settimana di sosta nell'isola di Lampedusa

Undici microchip, 51 sterilizzazioni e 15 visite e il censimento delle colonie feline

Volge al termine la settimana che ha visto LAV impegnata sul campo a Lampedusa, dal 14 al 18 gennaio, per assicurare cure e interventi sanitari ai cani e ai gatti randagi dell’Isola.

L’intervento di microchippatura e sterilizzazione rivolto ai cani vaganti si è arricchito di un nuovo importante tassello che si aggiunge al progetto originario, ovvero, l’inizio del censimento delle colonie feline e la sterilizzazione dei gatti liberi presenti sul territorio.

“Un bilancio molto positivo – commenta Ilaria Innocenti, responsabile LAV area Animali Familiari, che ha coordinato l’intervento – sono state in tutto effettuate 51 sterilizzazioni, di cui 10 cani e 41 gatti, 11 cani sono stati microchippati e 15 sono stati visitati e curati dai veterinari. Le operazioni si sono svolte presso l’ambulatorio pubblico voluto e realizzato da LAV solo pochi mesi fa, primo ed unico presidio veterinario pubblico permanente sull’Isola, allestito con le strumentazioni acquistate dall’associazione. Agli interventi veterinari in senso stretto, va aggiunto l’inizio del censimento delle colonie feline: al momento sono state individuate 7 colonie, la cui presenza sull’isola viene in questo modo riconosciuta e tutelata, parificando lo “status” dei gatti che ne fanno parte a quello dei cani accuditi sul territorio e assicurando loro analoga attenzione e cura”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP