home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Borgo Scala dei Turchi, nuova querelle in vista

Caristia denuncia il giudice Provenzano, indagine sul Pm Pandolfi

Borgo Scala dei Turchi, nuova querelle in vista

Nuovi strascichi nella controversa vicenda del Borgo Scala dei Turchi. A seguito della denuncia per abuso d’ufficio presentata lo scorso 29 ottobre 2018 nei confronti del Pm della Procura di Agrigento Antonella Pandolfi, dall’imprenditore siracusano Gaetano Caristia (legale rappresentante della CO.MA.E.R Immobiliare, titolare dell’intervento sul Borgo Scala dei Turchi per il quale lo stesso è stato condannato lo scorso 26 luglio 2018 dal Gup Francesco Provenzano per lottizzazione abusiva) la Procura di Caltanissetta ha aperto un fascicolo di indagini (numero 3431/2018) assegnato alla Dott.ssa Chiara Benfante. Secondo l’imprenditore la magistrato non sarebbe stata equilibrata nello svolgimento delle indagini e dell’udienza preliminare in cui ha chiesto e ottenuto la condanna di Caristia.

Maggiori dettagli sul nostro quotidiano cartaceo in edicola oggi 20 gennaio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP