Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Giusi Parolino non si stanca mai di vincere. Ennesimo trionfo a Firenze

Di Redazione

Si sono svolti a Campi Bisenzio-Firenze, lo scorso fine settimana, i Campionati Italiani individuali estivi dedicati a tutte le categorie maschili e femminili dell'atletica leggera italiana. Dopo due giorni di caldo rovente la terza giornata ha reso difficile le gare dei partecipanti a causa di forti temporali e tanto vento. In pedana nella mattinata di domenica, l'atleta agrigentina Giusi Parolino che ha conquistato, nel lancio del giavellotto, la medaglia d'oro tricolore e l'ennesimo titolo di campionessa italiana. Vittoria schiacciante quella della Parolino che crea il vuoto alle sue spalle scagliando il giavellotto ad oltre 6 metri sia dalla seconda che dalla terza classificata.

Pubblicità

"Gara veramente difficile - dichiara l'atleta - come se non bastasse il forte temporale che ha portato tanta piaggia e una miriade di fulmini e vento, la competizione è stata penalizzata anche dai giudici molto severi e talvolta poco precisi, accettare le regole è giusto, ma loro senza il minimo scrupolo hanno dato tantissimi nulli di caduta ingiusti sia nella gara maschile che in quella femminile. Sono un po' rammaricata per i miei 3 lanci nulli , perché erano veramente lunghi e avrei portato a causa un nuovo record siciliano. Però come sempre sono contenta del risultato, perché ho dato il meglio di me nonostante, a causa di importanti impegni lavorativi, io sia arrivata molto stanca alla gara". 

Adesso Giusi Parolino si dedicherà in questi mesi estivi alla preparazione per gli imminenti Campionati Europei che si svolgeranno a Venezia dal 5 al 15 settembre prossimi. Le giavellottiste,  provenienti da tutto il territorio internazionale, scenderanno in pedana mercoledì 11 allo stadio di atletica leggera di Caorle.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: