home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Scatta anche ad Agrigento il numero unico per le emergenze

Ci sarà solo il 112: da metà maggio ci saranno solo due centralini abilitati, uno a Palermo e uno a Catania

Scatta anche ad Agrigento il numero unico per le emergenze

AGRIGENTO - Arriva anche in provincia di Agrigento il numero unico di emergenza. Il 112 dovrebbe partire in via definitiva entro la prima metà del prossimo mese di Maggio. Nelle ultime settimane, si è avuta una accelerazione, per l’attivazione del servizio poiché sarà la Sicilia i prossimi 26 e 27 maggio ad ospitare il G7 di Taormina. In questi giorni, si stanno effettuando corsi e prove in tutta la provincia agrigentina per cercare di formare ed allo stesso tempo informare gli operatori delle forze dell’ordine e non solo loro sul funzionamento di questo tipo di servizio.

Già attivo da tempo in Lombardia ed in altre regioni italiane il unico numero da comporre per chiamare un’ambulanza, le Forze dell’Ordine o i vigili del fuoco doveva vedere la Sicilia come la seconda tappa della sua realizzazione in Italia, ma la lentezza della burocrazia siciliana ha creato le condizioni affinché il ministero competente preferisse attivare il numero in altre zone della Penisola. Un po’ come il 911 americano, il Numero Unico di Emergenza: per chiamare le Forze dell’Ordine, i Vigili del Fuoco o un’ambulanza sarà sufficiente digitare il 112.

Si tratta di un servizio di pubblica utilità, inerente la sicurezza dei cittadini che si trovano sul territorio nazionale, e che permette di garantire e gestire le richieste di soccorso attivate con tempi di risposta rapidi e interventi sempre più efficaci da parte delle Amministrazioni coinvolte. Qualsiasi chiamata agli attuali numeri brevi di polizia, carabinieri, vigili del Fuoco o alle ambulanze verrà dirottata in automatico al 112 e da lì, attraverso gli operatori della centrale, filtrata e smistata immediatamente al servizio adatto, al quale viene comunicata anche la localizzazione della chiamata e identificazione del chiamante. Tutto questo con la garanzia di risposte in diverse lingue e di accesso ai cittadini diversamente abili. La storia del numero unico parte nel 2004, quando l’Unione europea ha deciso che entro il 2008 il Numero unico di emergenza 112 avrebbe dovuto essere esteso a tutti i Paesi membri.

Molti paesi si sono adeguati con immediatezza alla normativa. Il 20 gennaio 2016 il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto attuativo per l’introduzione in Italia del numero unico per le emergenze “112” e la Sicilia, è stata designata, tra le Regioni insulari, a provvedere ad avviare il Numero Unico di Emergenza realizzando due Centrali Operative a Catania e Palermo. Ad occuparsi della parte informatica per il funzionamento del servizio in tutta la Sicilia dovrebbe essere Sicilia e Servizi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP