Notizie locali
Pubblicità

Archivio

I precari calabresi tornano a bloccare i traghetti per la Sicilia

La protesta sta creando disagi per i mezzi che devono imbarcarsi per raggiungere l'Isola con la formazione di lunghe code. I traghetti privati momentaneamente dirottati su Reggio Calabria
Di Redazione

VILLA SAN GIOVANNI - Un gruppo di precari e percettori di ammortizzatori sociali ha bloccato l'ingresso dei traghetti privati a Villa San Giovanni. I manifestanti si trovano ad alcuni metri dal piazzale Anas. La protesta sta creando disagi per i mezzi che devono imbarcarsi per raggiungere la Sicilia. Al momento i traghetti privati sono stati dirottati a Reggio Calabria. I manifestanti hanno di fatto bloccato l'ingresso a Villa San Giovanni e per questo motivo il traffico automobilistico è stato dirottato verso Campo Calabro oppure a Gallico di Reggio Calabria. La situazione al momento è tranquilla, ma viene costantemente monitorata dalle forze dell'ordine. IN AGGIORNAMENTO

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: