Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Palermo, all'Open day dell'Asp visitate 215 donne

Di Redazione

PALERMO - Sono state 215 le donne che questa mattina hanno aderito alla campagna di screening dell'Asp di Palermo in occasione del terzo «Open day» della prevenzione. Nelle 18 strutture di città e provincia il flusso di persone è stato costante: dalle 9 e fino alle 13.30, tante le donne che si sono sottoposte a mammografia e pap-test, ma anche tante che hanno chiesto informazioni sui programmi di screening dell'Azienda sanitaria di via Cusmano. «Per ogni cittadino che si sottopone agli esami - ha spiegato Liliana Costa, responsabile dello screening mammografico - viene redatta una cartella clinica. In caso di test positivo, l'utente è avviato ad un percorso programmato e pianificato di approfondimento diagnostico e terapeutico del tutto gratuito, nel rispetto di rigorosi indicatori di qualità previsti a livello nazionale e internazionale». Sono state complessivamente 145 le mammografie effettuate, delle quali 30 all'ex IPAI di via Carmelo Onorato e 29 all'Ospedale «Dei Bianchi» di Corleone. Sono stati, invece, 70 le donne che hanno fatto il pap-test. «Molte utenti - ha spiegato Marylea Spedale, responsabile dello screening del cervicocarcinoma - non hanno potuto fare il pap-test o perché già eseguito di recente (intervallo di 3 anni, ndr) o perché le condizioni cliniche non hanno consentito un prelievo adeguato». Il prossimo «Open day» della prevenzione, iniziativa che vede coinvolte anche la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) e l'Associazione «Serena a Palermo», sarà in programma sabato 28 marzo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: