Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Mafia, arrestato a Paternò presunto reggente clan

Di Redazione

PATERNÒ - Domenico Assinnata, di 63 anni, ritenuto il reggente dell'omonimo clan, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri di Paternò perché deve espiare una pena residua di cinque anni ed otto mesi di reclusione dopo la condanna inflittagli in via definitiva dalla Corte d'appello di Catania per concorso in rapine ed estorsioni, aggravate dal metodo mafioso, commesse sino al febbraio del 1998 a Paternò (Catania). I carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Catania. Assinnata è stato rinchiuso nel carcere di Catania Bicocca.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA