Notizie locali
Pubblicità
Guidava un Tir senza la patente, catanese tenta la fuga speronando l'auto della Polstrada

Catania

Guidava un Tir senza la patente, catanese tenta la fuga speronando l'auto della Polstrada

Di Redazione

Fermato da una pattuglia della Polstrada sull'A2 in prossimità dello svincolo di Sant'Onofrio per un controllo e invitato a seguire i poliziotti negli uffici con il suo articolato ha prima seguito il veicolo di servizio e poi, dopo averlo affiancato, lo ha speronato per tentare una impossibile fuga. Un uomo A.F., di 46 anni, di Catania è stato così arrestato con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, false dichiarazioni e sostituzione di persona.

Pubblicità

Gli agenti, dopo lo speronamento, hanno allertato gli uffici di polizia limitrofi e, grazie alla sinergia attuata tra le province di Vibo e Reggio Calabria, il fuggitivo è stato intercettato sulla Strada di Grande Collegamento Jonio - Tirreno da una pattuglia della Polizia stradale di Siderno e dagli Agenti di una Volante del Commissariato di Polistena.
Il conducente del Tir all’alt dei poliziotti ha proseguito la corsa fino a Locri. A seguito degli accertamenti si è potuto appurare che l’uomo guidava senza essere in possesso della patente per mezzi pesanti.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente l’uomo è stato ristretto presso la casa circondariale di Locri, ed è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA