Notizie locali
Pubblicità
Catania, evade da domiciliari con braccialetto elettronico: bloccato

Catania

Catania, evade da domiciliari con braccialetto elettronico: bloccato

Di Redazione

CATANIA - Con un braccialetto elettronico al polso era evaso dagli arresti domiciliari, guidava senza patente un’auto senza copertura assicurativa e aveva con sé una dose di marijuana. Per questi motivi è finito in carcere per evasione a Catania in attesa del processo per direttissima un giovane di 25 anni, Giuseppe Platania. Il giovane è stato bloccato da agenti della Polizia Stradale sul lungomare, nei pressi di piazza Mancini Battaglia e si è giustificato dicendo di aver informato la Questura a cui avrebbe detto che doveva andare al Sert. Platania è stato inoltre denunciato anche per guida senza patente perché già sanzionato per lo stesso motivo. Il possesso della modica quantità di droga gli costerà anche una segnalazione alla Prefettura.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA