Notizie locali
Pubblicità
Processo Salvini, pm chiede proscioglimentoIl leader della Lega: «Sono sereno»

Catania

Processo Salvini, pm chiede proscioglimento Il leader della Lega: «Sono sereno»

Di Redazione

Catania - Il Gip di Catania Nunzio Sarpietro si è ritirato in camera di consiglio per decidere su richieste probatorie nell'udienza preliminare per il processo in cui il leader della Lega Matteo Salvini è imputato per sequestro di persona per la gestione dello sbarco di migranti dalla nave "Gregoretti". Prima il Gup aveva invitato le parti a concludere brevemente in attesa di decidere sulle richieste probatorie che sono state avanzate, riservandosi di dare nuovamente la parola alle parti dopo la sua decisione sulle richieste probatorie. Pertanto, a bocce ferme e in attesa della decisione, la Procura ha chiesto la sentenza di proscioglimento, perché tecnicamente non è più possibile richiedere l’archiviazione. 

Pubblicità

Secondi fonti della Lega, la difesa del senatore Matteo Salvini, rappresentata dall'avvocato Giulia Bongiorno, ha chiesto sentenza di non luogo a procedere perchè il fatto non sussiste. E proprio su richiesta della difesa e delle parti civili il gup di Catania Sarpietro ha disposto un’ulteriore attività istruttoria che prevede, tra l’altro, l’audizione del premier Conte e dei ministri Lamorgese, Di Maio e degli ex ministri Trenta e Toninelli. 

«Giudice da più di un’ora in Camera di consiglio per prendere la sua decisione. Sapete che sono tranquillo e sereno come non mai?». E’ l’aggiornamento di Matteo Salvini su Facebook.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: