Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus in Sicilia, bollettino del 27 ottobre: 860 nuovi casi e 10 morti

Covid-19

Coronavirus in Sicilia, bollettino del 27 ottobre: 860 nuovi casi e 10 morti

Di Redazione

In Sicilia si sono registrati, nelle ultime 24 ore, 860 nuovi casi di coronavirus e dieci persone sono morte.

Pubblicità

Cresce (+50) il numero delle persone ricoverate sia nei reparti covid (oggi sono 727 e ieri erano 677) e soprattutto il numero dei pazienti in terapia intensiva (oggi sono 103 e ieri erano 98).
Quasi undicimila le persone in isolamento domiciliare (10904) con 61 persone dichiarate guarite. Con i dieci morti delle ultime 24 ore il numero complessivo di vittime in Sicilia dall’inizio dell’epidemia è di 449 (su 18235 casi totali). Gli 860 nuovi positivi sono arrivati processando 7324 tamponi. Significa che la percentuale di positivi su tamponi processati è dell’11,7 per cento.

Nelle province la situazione comunicata dal bollettino del ministero della Salute è questa: Palermo 345 nuovi casi, a Catania 197, a Messina 52, a Trapani 138, a Ragusa 35, a Siracusa 30, a Caltanissetta 45, ad Agrigento 3 e a Enna 15.

In Italia ci sono stati complessivamente 21994 nuovi casi  e 221 morti (qui la situazione del Paese

Tra le situazioni da monitorare  c'è quella di Trapani dove il vescovo Pietro Maria Fragnelli ha disposto la chiusura del centro diurno «Casa famiglia Domenico Amoroso» e degli altri servizi dell’Arco della Speranza (ex asilo Caritas) a Trapani dopo che uno dei volontari del Servizio civile impegnati nella struttura è risultato positivo al Covid19. Tutte le persone entrate in contatto con il positivo, così come prevede la normativa, sono in quarantena, monitorate dalle "Unità Speciali di Continuità Assistenziale» (U.S.C.A.) dell’Asp di Trapani per la gestione dell’Emergenza Covid-19.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA