Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Aggredisce moglie che scappa, arrestato dai carabinieri nel Catanese

Di Redazione

TRECASTAGNI - Un impiegato di 56 anni è stato arrestato dai carabinieri a Trecastagni (Catania) dopo aver aggredito a calci e pugni, durante l'ennesima discussione, la moglie 53 enne. La donna, terrorizzata, con l'aiuto della figlia di 20 anni è riuscita a fuggire dall'appartamento rifugiandosi dalla sorella e ha chiamato i carabinieri, che hanno bloccato il marito.
La vittima è stata accompagnata dai militari all'ospedale Cannizzaro di Catania, dove è stata giudicata guaribile in 10 giorni.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: