Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Ragusa, moria di pesci lungo il fiume Irminio

L'episodio si sta verificando subito dopo la diga di Santa Rosalia. Indaga la Polizia provinciale mentre l'Arpa sta effettuando prelievi per risalire alle cause del fenomeno

Di Redazione

Una grave moria ittica ha colpito il fiume Irminio, nel Ragusano, in un tratto subito a valle della diga di Santa Rosalia e in una zona vietata alla pesca per la protezione della trota macrostigma. La moria di pesci ha colpito indifferentemente tutte le specie: trote, carpe, carassi, anguille, rovelle. Sull'accaduto, denunciato da Legambiente, indaga la Polizia Provinciale, mentre, i tecnici dell'Arpa hanno effettuato prelievi per verificare lo stato di inquinamento del fiume.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: