home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Piste ciclabili, è boom in Sicilia: +91% in 5 anni

Elaborazione su dati Istat: Trinacria seconda solo alla Sardegna come tasso di crescita

Piste ciclabili, è boom in Sicilia: +91% in 5 anni

[foto Davide Anastasi]

In cinque anni cresce il numero di piste ciclabili in Italia. In particolare, secondo un’elaborazione del Centro Studi Continental su dati Istat, tra il 2011 e il 2016 in Italia le piste ciclabili sono cresciute del 21,7% raggiungendo, nei comuni capoluogo di provincia, una lunghezza di 4.370,1 km.

Nel dettaglio, considerando i dati dei comuni capoluogo di provincia, le regioni in cui ci sono più piste ciclabili sono Emilia Romagna (1.285,8 km), Lombardia (707,6 km) e Veneto (538,9 km). Le regioni in cui le piste ciclabili sono cresciute di più tra il 2011 e il 2016 sono la Sardegna (+301,5%), la Sicilia (+91%) e la Basilicata (+73,1%). In tutte le regioni italiane vi è stata una crescita della lunghezza delle piste ciclabili, ad eccezione di Calabria e Molise, dove è stata registrata una diminuzione. Il calo registrato in Calabria deriva da una diminuzione del dato relativo a Cosenza (mentre quello degli altri comuni capoluogo di provincia è rimasto invariato). Il calo del Molise, invece, deriva dal fatto che non è disponibile il dato relativo alla provincia di Campobasso per il 2016.

La crescita delle piste ciclabili presenti nei comuni capoluogo di provincia italiani dimostra l’impegno da parte delle amministrazioni locali per favorire modalità di mobilità alternative ma deve andare di pari passo con una maggior tutela per i ciclisti. Nell'ecosistema stradale, infatti, i ciclisti, che siano su una pista ciclabile o sulla normale carreggiata, sono una categoria di utenti particolarmente vulnerabile a cui va garantita la massima sicurezza ed a cui va riconosciuto il merito di limitare la produzione di sostanze inquinanti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • mongibel

    19 Luglio 2018 - 13:01

    Il dato percentuale spesso è utile ma, talvolta, può ingenerare falsi convincimenti. Ciò può accadere quando il dato di partenza è piuttosto basso. Così, ad esempio, se le piste ciclabili nell'anno iniziale fossero state soltanto 2, se dopo 5 anni ne fossero state costruite altre 2 l'incremento percentuale del periodo risulterebbe pari al 100%. Da qui l'opportunità, in simili casi, di accostare il dato assoluto a quello percentuale. In altri termini: quanti Km di piste ciclabili esistevano 5 anni fa e quanti ce ne sono oggi?

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa