Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Ragusa, delitto di Maria Zarba, Panascia resta in carcere

Di Redazione

Il tribunale del Riesame ha respinto il ricorso presentato dal presunto uxoricida Giuseppe Panascia, 74 anni, accusato di aver ucciso la moglie, Maria Zarba, 66 anni, l’11 ottobre scorso a Ragusa. Il Riesame ha mantenuto la custodia cautelare in carcere per Panascia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA