Notizie locali
Pubblicità
Biancavilla, svaligiò la casa di un anziano: catturato 3 mesi dopo

Cronaca

Biancavilla, svaligiò la casa di un anziano: catturato 3 mesi dopo

Di Redazione

BIANCAVILLA - Circa tre mesi fa svaligiò la casa di un anziano e pensava di averla fatta franca, ma i carabinieri della Stazione di Biancavilla tanto hanno indagato fino a quando lo hanno identificato e catturato: in manette è finito il 20enne Vito Marino, biancavillese, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Catania per il reato di furto aggravato in concorso.

Pubblicità

Grazie ad una attenta attività investigativa, che si è avvalsa anche dell’analisi dei filmati registrati dalle telecamere attive nella zona del furto, i militari hanno potuto dare un volto ad uno dei responsabili del colpo messo  a segno il 24 ottobre scorso nell’abitazione di un pensionato 88enne di Biancavilla, dove Vito Marino portò via un televisore marca Samsung e un borsello contenente una carta di debito collegata ad un conto corrente bancoposta. Carta dalla quale, subito dopo il furto, prelevò 600 euro dal bancomat del locale ufficio postale. Riconosciuto attraverso le immagini dai carabinieri che fecero una  perquisizione domiciliare nella sua abitazione, fu trovato in possesso del televisore e degli abiti indossati al momento del furto.

L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: