home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La “Galleria dell’eros” a Bagheria

In mostra cinquanta opere “sexy” per trasformare la città palermitana nell’Amsterdam del Sud

La “Galleria dell’eros” a Bagheria

“Bagheria come Amsterdam”, proclama Piero Montana annunciando l’inaugurazione, al n. 64 di via Bernardo Mattarella, per le 18 di sabato 13 ottobre, della sua “Galleria dell’Eros”. Unico spazio espositivo in Italia di arte contemporanea erotica, aggiunge pomposamente il critico d’arte, gay dichiarato, anticonformista, trasgressivo, provocatore, non nuovo ad iniziative eclatanti, anche a livello nazionale.

La galleria, ideata e realizzata nei locali che prima ospitavano il “Centro d’arte e cultura”, nasce nel prosieguo della sua attività artistico-culturale “che così – come lo stesso Montana afferma - ha modo di rinnovarsi nel segno dell'anticonformismo, della provocazione e trasgressione”. Appunto.

Per la locandina dell’inaugurazione Montana ha scelto “Acchiappacazzintallaria”, una china acquarellata di Pino Manzella” che raffigura falli alati che volano come fossero uccelli. Opera satirica che starebbe a significare l'attività esibizionistica, frenetica di politici e amministratori che si agitano facendo finta di fare chissà che cosa senza, in realtà, mai risolvere i problemi. Oltre ai falli, nell’opera sono raffigurate, infatti, due mani con altrettanti retini che cercano di acchiappare qualcosa senza riuscirci.

Una cinquantina le opere in esposizione tra pitture, sculture, collage, libri oggetto, installazioni, e 34 gli artisti espositori con discreta rappresentanza femminile. Donne pure le madrine dell’evento: sono il critico d’arte Giovanna Cavarretta e la scrittrice Rosanna Balistreri.

Fra gli espositori Angelo Belvedere, Giuseppe Bonaccorsi, Giovanni Castiglia, Franco Castiglione, Carmela Corsitto, Filly Cusenza, Antonio Geusa, Alessandro Di Giugno, Juan Esperanza, Marco Intravaia, Nino Maggio, Sergio Mammina, Gaetano Messina. Totò Mineo, Arrigo Musti, Gina Nicolosi, Maria R. Orlando, Franco Panella, Sebastiano Parasiliti, Claudio Parentela, Francesco Pintaudi, Natale Platania, Michele Principato Trosso. Giuseppina Riggi, Nino Rizzo, Beppe Sabatino, Tommaso Serra, Nuccio Squillaci, Rosario Tornese, Valeria Troja, Giovanni Varisco, Tiziana Viola, Giovanna Vinciguerra.

Particolare attenzione gli artisti hanno prestato all’Eros antico. Una delle opere esposte è infatti un grande quadro di Franco Castiglione che rappresenta un gettone di epoca imperiale romana, denominato sfintria, su cui sono stampigliati una scena erotica ed un numero. Il gettone permetteva al suo possessore di recarsi in un lupanare e richiedere la prestazione sessuale indicata.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa