home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Smaltimento illecito rifiuti, condannati vertici cantieri Palumbo

La sentenza, in primo grado, del tribunale di Messina. In tutto erano sette gli imputati tra imprenditori, impiegati e titolari di ditte di smaltimento, e tre le società coinvolte

Smaltimento illecito rifiuti, condannati vertici cantieri Palumbo

MESSINA - Il tribunale di Messina ha condannato in primo grado i vertici e i dirigenti dei cantieri Navali Palumbo a Messina, nell’ambito del processo per lo smaltimento illecito di rifiuti illeciti tra il 2011 e il 2013. Condannati Antonio Palumbo e Raffaele Palumbo, a 6 anni di reclusione; Mario Fierro, a 2 anni; Giuseppe Costa a un anno e 10 mesi; Santi Scopellitia 4 anni e 2 mesi; Raffaele Donnarumma, 4 anni e 2 mesi, Salvatore Croce s 3 anni. Condanne decise anche per le società Palumbo Spa, La Futura Sud srl e Stabia Yachting&Coating srl.


In tutto erano sette gli imputati tra imprenditori, impiegati e titolari di ditte di smaltimento, e poi erano coinvolte tre società. L’avvocato Nino Favazzo che difendeva Raffaele Palumbo ha commentato: «Difficilmente gli imputati, principali protagonisti del processo sono disposti ad accettare sentenze di condanna a loro carico. Basti pensare che, nel corso della lunga ed articolata istruttoria dibattimentale, mentre nessuna delle ipotesi di accusa ha trovato un minimo riscontro, è stata la difesa dei Palumbo a provare, documenti alla mano, che nessun illecito smaltimento di rifiuti si è verificato, ricostruendo, passaggio dopo passaggio, la intera filiera. Ecco perché l'accusa ieri e la sentenza oggi risultano oggettivamente inaccettabili" I difensori della Palumbo Spa esprimono «stupore, alla luce della istruttoria dibattimentale», per la decisione del Tribunale di Messina, seconda sezione penale e sono fiduciosi sul ribaltamento della sentenza nel giudizio di appello».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP