Notizie locali
Pubblicità

Messina

Giardini Naxos, l'area portuale di Schisò sarà riqualificata

Di Francesca Gullotta

GIARDINI - L’area portuale di Schisò sarà finalmente sottoposta ai necessari interventi di riqualificazione. L’amministrazione comunale ha, infatti, predisposto una serie di lavori che riguarderanno la riqualificazione dell’intera zona, soprattutto in vista dell’evento del G7, dato che la stessa sarà uno dei punti focali della cittadina interessati dall’arrivo e dalla visita di delegazioni e giornalisti che a vario titolo soggiorneranno negli alberghi giardinesi nel periodo del vertice mondiale.

Pubblicità

Per questo motivo, il responsabile dell’ufficio tecnico, Corrado Ravidà, ha affidato ad alcuni dipendenti dell’Ufficio tecnico il compito di redigere il progetto relativo ai lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza della diga foranea del molo e il risanamento dei muretti del lungomare di Schisò. A ciò ci penseranno il geometra Salvatore Di Pietro, a cui è stato dato l’incarico di progettista, il geometra Giuseppe Cacciola, direttore dei lavori, collaudatore tecnico-amministrativo e contabilizzatore e il geometra Gina La Rocca, che riveste il ruolo di responsabile unico del procedimento. I lavori riguarderanno, in particolare, le opere di miglioramento dell’area nelle zone maggiormente degradate, partendo dalla banchina del molo fino ad arrivare nella piazzetta in cui si erge il monumento dedicato alla “Nike”, simbolo della città.

Tra questi, la ringhiera che costeggia il lungomare, che risulta arrugginita e divelta in più punti, che per quanto possibile sarà rimessa a nuovo. Sarà collocato anche un passamano, oltre alla pitturazione della diga foranea, per la quale sarà utilizzata una vernice speciale che possa resistere alle intemperie. Da tempo, da più parti si invocano interventi mirati a dare il giusto lustro alla zona, posto prescelto per le passeggiate di turisti e visitatori occasionali e luogo di approdo per le navi da crociera, dove i viaggiatori sbarcano.

Forse questa sarà la volta buona, anche se i tempi a disposizione sono molto ristretti, considerato che mancano ormai soltanto un trentina di giorni all’appuntamento. Intanto, è già stata emessa l’ordinanza che prevede il divieto di circolazione nelle vie Dionisio, Jannuzzo e Recanati nella zona turistico-alberghiera di Recanati, per consentire l’esecuzione dei lavori di rifacimento dell’asfalto, nell’ambito delle opere finanziate dal G7.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: