Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus in Sicilia, da oggi stop allo sport all'aperto: si può uscire una volta al giorno

Palermo

Aggressione dirigente FN, Musumeci: «La condanno senza se e senza ma»

Di Redazione

PALERMO - «Condanno, senza se e senza ma, la vile aggressione ai danni di Massimiliano Ursino, segretario provinciale di Forza Nuova di Palermo. Un atto inqualificabile, frutto del pesante clima di odio politico che caratterizza in Italia le ultime fasi di questa campagna elettorale. Si vuole a tutti i costi innescare una spirale di violenza per fare ripiombare, non solo Palermo, negli anni bui della prima repubblica e dello scontro fisico. Nella certezza che gli inquirenti riusciranno a fare luce sugli autori dell’agguato di via Dante, faccio appello ai militanti di tutti gli schieramenti affinché in ognuno il coraggio e l’intelligenza vadano sempre assieme, nel rispetto delle idee altrui». Lo dice il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, dopo l’aggressione al segretario provinciale di Forza Nuova a Palermo. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: