home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sequestrati 600 mila € tra case e conti correnti a Gaetano Riina, fratello di Totò

I Ros dei carabinieri gli hanno notificato il provvedimento nel carcere di Torino dove è recluso per mafia ed estorsione. Ha 84 anni

Sequestrati una casa e sette conti correnti a Gaetano Riina, fratello di Totò

I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani hanno eseguito il decreto per il sequestro, emesso dal tribunale di Palermo, per una casa e dei conti correnti di Gaetano Riina, 84 anni, fratello del boss mafioso Salvatore. Il valore dei beni sequestrati è di circa 600 mila euro.

GUARDA IL VIDEO

Gli uomini dell’Arma, con il provvedimento giudiziario notificato a Riina, recluso presso il carcere di Torino dal 2011 per mafia ed estorsione aggravata, hanno sequestrato un appartamento di 10 vani a Mazara del Vallo, intestato alla figlia di Riina, Maria Concetta, e 7 rapporti bancari ed assicurativi riconducibili al nucleo familiare. L'indagine patrimoniale - dicono i carabinieri - ha consentito di accertare un’evidente sperequazione tra i redditi dichiarati da Riina e il valore dei beni a lui intestati o comunque a lui riconducibili.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa