Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, seconda domenica di chiusura per supermercati in Sicilia: code chilometriche

Palermo

Coronavirus, seconda domenica di chiusura per supermercati in Sicilia: code chilometriche

Di Redazione

PALERMO - Lunghe code ai supermercati e centri commerciali in molte città della Sicilia. A Palermo in particolare gli esercizi commerciali in questione sono presidiati dalle forze dell’ordine per prevenire tentativi di saccheggio, dopo il tentativo di due giorni fa che si è verificato proprio in città. Per la seconda domenica consecutiva domani i negozi di generi alimentari resteranno chiusi, come disposto dall’ordinanza del presidente della regione Nello Musumeci. A Palermo sono così riapparse lunghe code davanti ai supermercati e ai centri commerciali come Forum, La Torre e Conca d’Oro. A sorvegliare gli acquisti anche i reparti mobili di polizia, carabinieri e finanzieri. Nella zona di Partanna Mondello, tra il Centro Olimpo e l’Eurospin, sono stati segnalati nei giorni scorsi tentativi di rapina a persone che avevano fatto la spesa.

Pubblicità

Dalla stazione centrale di Palermo al Lidl, la fila è lunga mezzo chilometro: le persone indossano le mascherine e mantengono la distanza di sicurezza di almeno un metro. Nei negozi si entra poco alla volta, i commessi fanno rispettare i turni.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: