Notizie locali
Pubblicità

Politica

Cara di Mineo: avviata la procedura di riduzione del 50% del personale

Il Direttore: «I migranti sono diminuiti, dobbiamo purtroppo agire»

Di Redazione

MINEO - Partiranno domani le prime 50 raccomandante del piano di preavviso di esubero per operatori di base del Centro di accoglienza richiedenti asilo di Mineo con l'obiettivo finale di ridurre del 50% gli attuali 390 lavoratori. «I migranti presenti nella struttura - spiega il direttore del Cara, Sebastiano Maccarrone - sono diminuiti della metà: passando da 4.000 a 2.000, numero che continuerà a scendere. Non possiamo mantenere gli stessi dipendenti per il doppio degli ospiti, dobbiamo purtroppo agire».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA