Notizie locali
Pubblicità

Politica

Crocetta: «La nomina della Monterosso? Aveva tutti i requisiti»

Di Redazione

PALERMO - «In merito dell’invito a dedurre - che ho appreso dalla stampa, non avendo ricevuto alcuna formale richiesta - da parte della Corte dei conti, relativo alla assunzione della dottoressa Monterosso quale segretario generale della regione, preciso che la selezione della Monterosso è stata effettuata dagli uffici tecnici della regione, mediante la comparazione dei titoli della stessa con quelli di tutti i dirigenti della regione; da tale comparazione risulta chiaramente il possesso di tutti i requisiti per la nomina in misura maggiore rispetto ad altri dirigenti. La giunta regionale ha possibilità di potere assumere due dirigenti esterni ed il mio governo non ha mai superato il limite previsto dalla legge».

Pubblicità

Lo afferma l’ex governatore della Sicilia Rosario Crocetta. "Forniremo, dunque, alla Corte dei conti, quando ce ne farà formale richiesta, la documentazione necessaria a fare chiarezza. Sul piano più generale, mi sembra semplicistico affermare che ci sia stato un danno, dal momento che la dottoressa Monterosso ha lavorato con impegno facendo risparmiare, con la sua attenta gestione, notevoli risorse al bilancio regionale».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA