home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, il sindaco Pogliese ha varato la Giunta: ecco chi sono gli assessori

A Palazzo degli Elefanti le nomine definitive a un mese dalle elezioni: le new entry sono Barbara Mirabella, Pippo Arcidiacono, Giuseppe Lombardo e Alessandro Porto

Catania, il sindaco Pogliese ha varato la Giunta: ecco chi sono gli assessori

IL sindaco Salvo Pogliese ha completato la sua Giunta. E dopo i designati prima delle elezioni e cioè Fabio Cantarella (Lega), Ludovico Balsamo (Fratelli d'Italia), Sergio Parisi e Roberto Bonaccorsi si sono aggiunti Barbara Mirabella, Pippo Arcidiacono, Giuseppe Lombardo (il figlio di Angelo e nipote dell’ex presidente della Regione Raffaele) e Alessandro Porto.

Il sindaco Salvo Pogliese ha anche distribuito le deleghe: Bonaccorsi, che è anche il vice sindaco, avrà il Bilancio, le partecipate, il contenzioso, la legalità e la trasparenza; Parisi si occuperà di sport; Balsamo va alle Attività produttive e al Centro storico; Cantarella ambiente ed ecologia e Sicurezza urbana; Arcidiacono ai Lavori pubblici, le Infrastrutture, la Mobilità, la Zona industriale e la Sanità; alla Mirabella i Beni culturali e le Pari opportunità; Lombardo va ai Servizi sociali; Porto alla Protezione civile, Anagrafe, Innovazione tecnologica e Smart city. Poglise ha tenuto per sé Urbanistica, Polizia municipale, Personale, Turismo e Cultura. Ma presto il numero degli assessorati potrebbe arrivare fino a dieci.

FOTOGALLERY

«Una giunta - ha affermato Pogliese - che è un mix di entusiasmo, passione, competenza ed esperienza al fine di lavorare per Catania, che va ricostruita per essere rilanciata. Una sfida difficile ma esaltante al tempo stesso, per cui non verrà lesinato impegno e dedizione al fine di risollevare le sorti di una città che deve risalire la china. In questi primi giorni - ha aggiunto il sindaco - stiamo fronteggiando situazioni di emergenza di gravissima portata in molti settori, a cominciare da quello dei rifiuti sanando ritardi pregressi che hanno reso difficile la raccolta. Contiamo di fare un salto di qualità con l’aggiudicazione della gara ponte in espletamento e di ripartire con nuove prospettive. Sulle finanze comunali - ha concluso Pogliese - invece, contiamo, a breve, di fare un’operazione verità facendo chiarezza su una situazione che appare gravissima».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • mariarita.tranchina

    mariarita.tranchina

    09 Luglio 2018 - 21:09

    Un oste sss per il comune , un altro gli riparerà il tetto della piscina che non ha mai visto, il solito salvo, che vuoi che vi dica in bocca lupo catanesi

    Rispondi

  • mariarita.tranchina

    mariarita.tranchina

    09 Luglio 2018 - 22:10

    Un oste sss per il comune , un altro gli riparerà il tetto della piscina che non ha mai visto, il solito salvo, che vuoi che vi dica in bocca lupo catanesi

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa