home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Il catanese Federico Pagliara stella del volley statunitense

Il palleggiatore etneo ha vinto col Barton College la Conference in Carolina ed è stato votato Mvp del torneo

Il catanese Federico Pagliara stella del volley statunitense

Federico Pagliara

E di strada Federico Pagliara nel volley ne ha fatta tanta e dopo aver giocato in Sicilia cominciando nell’Under 14 della pallavolo Catania, passando poi alla Kerakoll Messina e successivamente due stagioni in B1 con la Pallavolo Messina, dopo la decisione già durante il quarto liceo di studiare all’estero, prima in Australia e poi negli Stati Uniti dove in questi ultimi due stagioni è diventato una «stella» del volley universitario a stelle e strisce. Anche lontano dalla Sicilia Federico ha così messo in mostra il suo straordinario talento vollestico al punto che la settimana scorsa con la squadra del Barton College a Wilson nella Carolina del Nord, nell’Università dove a breve conseguirà il Double Major in Sport Management e Business Administration, si è laureato campione con la sua squadra universitaria ed è stato eletto anche miglior giocatore del torneo.

«Abbiamo iniziato la stagione come favoriti (votata dagli allenatori) nella preseason pool - racconta Federico - ma alcuni infortuni di pezzi importanti dello «starting six» ci hanno rallentato a inizio campionato e ci hanno costretto a giocarci il primo posto di stagione regolare fino all’ultima giornata. Vincere la stagione regolare era già un record per la scuola che non era mai arrivata cosi in alto. Vincere la Conference Carolinas Championship è stato invece un bellissimo modo per finire la mia carriera negli States!».

«E il titolo di Mvp della Final Four - continua Federico - completa una stagione praticamente perfetta per tutta la squadra. Ora abbiamo la Final Six del campionato Ncaa tournament contro Byu, squadra molto forte dalla quale viene un certo Taylor Sanders che oggi gioca come schiacciatore per gli States! Come squadra abbiamo raggiunto traguardi importanti e abbiamo finito la stagione regolare con 1.96 ace per set, top performance in tutti gli Stati Uniti. Per quanto riguarda invece i miei dati personali sono terzo per assist per set in tutti gli Stati Uniti con 10.53 e primo nella conference».

«Voglio dedicare questo piccolo traguardo alla mia famiglia ovviamente che mi supporta costantemente - ci tiene a sottolineare emozionato Federico dopo essere sceso dal podio della premiazione avvolto nel tricolore - mia mamma Frida e mio papà Fabio e in modo particolare a mia nonna Alba che non si e mai persa una partita da quando ho iniziato a giocare e tuttora segue tutte le mie partite negli States in streaming».

«Ma come sempre per essere positivi - chiude Federico - il meglio deve ancora venire! Poi vorrei dire che mi piacerebbe che più ragazzi si interessassero a studiare negli Stati Uniti, è stata un esperienza che mi ha formato come atleta e persona e auguro che altri possono avere la stessa fortuna che ho avuto io».

«Grande Federico - ci dice invece il papà Fabio Pagliara - per la prima volta Barton College vince la sua Confederazione e tu sei stato votato migliore giocatore del torneo. Grandi soddisfazioni e la conferma che l’impegno e il lavoro pagano sempre. E poi, vederti sul podio con la bandiera italiana sulle spalle, è stato un gesto che ho tanto apprezzato!».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa