Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Priolo, spara al rivale dopo una lite per strada

Di Redazione

Prima litiga con due uomini, poi torna a casa, prende una pistola, invita uno dei due in strada per un chiarimento e gli spara ferendolo all’inguine e al femore. I poliziotti del Commissariato di Priolo Gargallo, hanno fermato Augusto Gattuso di 22 anni, di Priolo Gargallo, che ora finirà davanti ai magistrati per tentato omicidio.

Pubblicità

Nella serata di lunedì scorso, Gattuso aveva una accesa discussione con due uomini che era sfociata in una violenta lite. Poi maturando propositi vendicativi, si era armato di pistola ed ha attirato uno dei due suoi rivali in contrada Talà per un chiarimento. Giunto sul posto, l’arrestato, alla vista del suo rivale in sella ad uno scooter, gli ha sparato dei colpi di arma da fuoco che hanno ferito l’uomo all’inguine ed al femore. Gli investigatori del Commissariato di Priolo Gargallo, hanno subito effettuato le indagini ricostruendo sull’accaduto e di arrestare Augusto Gattuso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: