Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

La denuncia

Caro-voli, Cuffaro: «Biglietti a 494 euro e sugli aerei alcuni posti vuoti»

Il commissario regionale della Dc si unisce al coro di quanti segnalano i costi aerei esagerati, soprattutto nel periodo festivo

Di Redazione |

«Oltre al danno la beffa. Il costo dei biglietti aerei per la Sicilia è elevato e così rimangono posti liberi. Oggi il volo Ita Roma-Palermo, arrivato alle 9,25, aveva 30 posti liberi; il Roma-Palermo atterrato alle 10,57, su 174 posti, 166 erano occupati e 8 liberi. Un altro volo Ita con orario di arrivo previsto 14,30 ma arrivato in ritardo aveva 12 posti liberi». È quanto denuncia il commissario regionale della Dc, Totò Cuffaro. 

«Se oggi su ogni volo da Roma a Palermo sono rimasti posti liberi – aggiunge -, che senso ha tenere il costo del biglietto a 494 euro. Mi pare un sopruso verso i siciliani che, a prezzi più accessibili, avrebbero potuto permettersi di tornare a casa. La governance di Ita se ne faccia una ragione e risolva questa ingiustizia nei confronti dei siciliani e se ancora non lo facesse, il governo italiano provveda con autorità», conclude.   COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: