Notizie locali
Pubblicità

Politica

Comunali, Forza Italia candida Cascio a Palermo: «Sperando di trovare unità nella coalizione»

In campo nel centrodestra ci sono già Roberto Lagalla (Udc), Francesco Scoma (Udc), Totò Lentini (Mpa) e Carolina Varchi (FdI)

Di Redazione

«Forza Italia candida Francesco Cascio alle prossime Amministrative di Palermo». Così in una nota il coordinatore regionale del partito in Sicilia, Gianfranco Miccichè. «Il mio auspicio - aggiunge Miccichè - è che su questo nome, storico e autorevole del centrodestra, la coalizione possa trovare l’unità sperata». 

Pubblicità

In campo infatti  c'è già, con tanto di manifesti, anche Roberto Lagalla (Udc), che si è dimesso dalla giunta Musumeci per impegnarsi nella campagna elettorale. E la Lega ha invece lanciato Francesco Scoma per conquistare il comune di Palermo e testare il progetto politico con la lista "Prima l’Italia lanciata per intercettare il voto dei moderati. Poi ci sono Totò Lentini (Mpa), che ha presentato la sua candidatura ieri e Carolina Varchi (Fratelli d’Italia). 

Cascio è un esponente storico di Forza Italia che per diversi anni ha abbandonato la politica per dedicarsi alla professione di medico, in particolare nel Poliambulatorio di Lampedusa. 

«Il fatto di essere garbati e attendisti in questa occasione è stato visto come un segnale di debolezza. A questo punto però era giusto uscire allo scoperto e ovviamente sperare, cosa che farò fin da subito, di aggregare su questa candidatura quanto più possibile, di aprirla alle altre forze politiche, alla società civile, per aver una base di partenza quanto più ampia possibile», ha detto Cascio al sito del Gds. «Non credo che il ritardo nel presentare la mia candidatura sia stato dovuto a una mancanza di volontà da parte di Forza Italia - aggiunge il medico ed ex presidente dell’Ars - c'è stato il tentativo di capire se si potesse comporre un quadro con un po' più di sintesi. Il nostro essere attendisti, invece, è stato evidentemente visto come un segnale di debolezza. E a questo punto era utile e opportuno far capire che Forza Italia ha una candidatura che parte con un’ottima base di partenza». 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA