Notizie locali
Pubblicità

Politica

Depurazione acque in Sicilia, audizione “fiume” di Musumeci in commissione Ecomafie

Tra i nodi affrontati i ritardi della Regione nell'autorizzare i progetti messi in campo dal commissario nazionale

Di Redazione

Va avanti da oltre quattro ore l'audizione in commissione parlamentare Ecomafie del governatore della Sicilia Nello Musumeci e dell’assessore all’Ambiente Toto Cordaro e di quello all’Energia Daniela Baglieri. L’incontro verte sulla depurazione delle acque reflue urbane in Sicilia e si tiene nella sede della prefettura a Palermo. Presenti anche il dirigente del dipartimento Acqua e rifiuti Calogero Foti, il dirigente del dipartimento Ambiente Giuseppe Battaglia e il direttore generale di Arpa Sicilia Vincenzo Infantino.

Pubblicità

Tra i nodi affrontati i ritardi sul sistema di depurazione delle acque in Sicilia e i progetti messi in campo dal commissario nazionale per la depurazione Maurizio Giugni in attesa delle autorizzazioni da parte degli uffici della Regione: si tratta di 16 interventi, di cui quattro esitati. Per sette progetti la Regione prevede di dare il via libera definitivo entro dicembre. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA