Notizie locali
Pubblicità

Politica

Election day: D'Incà, rispetto scelte già prese per giugno

Ma per futuro due soli appuntamenti con voto domenica e lunedì

Di Redazione

ROMA, 14 APR - "Sulle scelte prese, rispettiamo quello che è stato già deciso per le votazioni del 12 e 26 giugno". Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà, ha risposto così sull'ipotesi di estendere al lunedì, come chiesto dal leader della Lega Matteo Salvini, le votazioni per le amministrative e i referendum in programma a giugno. Per il futuro, ha spiegato però D'Incà esponendo l'analisi della commissione sull'astensionismo, "noi abbiamo inserito la visione di insieme di spostarci da più momenti elettorali diffusi nell'arco dell'anno a due soli election day, e in quel caso di ragionare sul voto nelle giornate di domenica e lunedì".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: