Notizie locali
Pubblicità

Politica

Moratti, aspetto chiarimento da c.destra, poi mi riterrò libera

La vicepresidente lombarda, "il mio è un impegno civico"

Di Redazione

MILANO, 26 LUG - "Sono concentrata sulla mia Regione": Letizia Moratti, vicepresidente della Lombardia che ha dato la disponibilità a candidarsi come governatore, lo ha spiegato all'Aria che tira su La7 rispondendo alla domanda se il suo nome potesse essere spendibile come ministro o addirittura come candidato premier del centrodestra. "Aspetto un chiarimento - ha aggiunto - dopodiché mi riterrò libera e indipendente di fare le mie scelte, come sono sempre stata". Letizia Moratti ha poi ribadito di aver dato "la mia disponibilità" per una candidatura a governatore per il centrodestra "e la riconfermo". Alla domanda se, dopo la caduta del governo Draghi a cui era contraria, si senta ancora di centrodestra l'ex ministro ed ex sindaco di Milano ha chiarito: "io mi sono sempre considerata al servizio dei cittadini, l'ho fatto sempre in maniera civica. Quindi il mio è un impegno civico. Non vedo steccati ideologici: io credo nei programmi, nell'ascolto e nel confronto, questa è sempre stata la mia bussola, la stella polare e sarà sempre così. Non si tratta di schieramenti ma di dare risposte". "Cerco di valutare prima i programmi e rispetto a quelli scelgo e determino le mie scelte e azioni. Il centrodestra è sempre stato europeista e atlantista e in questo mi ritrovo" ha aggiunto. Ora, ha notato, "gli schemi si stanno sfaldando e ricostituendo, si tratterà di vedere come. Alcune parti politiche stanno delineando già un proprio programma e questo mi sembra molto serio".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA