Notizie locali
Pubblicità

Politica

Regione, maggioranza battuta all'Ars: "cassati" 3,4 milioni per il turismo

Approvato con 25 voti un emendamento del Pd. Il presidente Miccichè ha sospeso la seduta sull'esame del ddl Stabilità

Di Redazione

Il governo Musumeci cade sotto i colpi del voto segreto. Con 25 voti a favore, l’Ars ha approvato un emendamento soppressivo del Pd, che ha cassato l’art.10 del ddl stabilità, che assegnava 3,4 milioni di euro per eventi e iniziative turistiche.

Pubblicità

L’assessore Manlio Messina aveva difeso la norma, dando la disponibilità ad accogliere emendamenti. Il Pd però ha mantenuto il soppressivo chiedendo il voto segreto: la norma così è stata impallinata. Dopo la votazione, il presidente Gianfranco Miccichè ha sospeso i lavori.

Potrebbe trattarsi di un altro "segnale" delle tensioni che stanno dilaniando il centrodestra in questi giorni legata alla ricandidatura di Nello Musumeci alla Presidenza della Regione.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: