Notizie Locali


SEZIONI
Catania 10°

Spettacoli

Comiso, “I due papi” arriva sul palco del teatro Naselli

L'opera basata sul testo scritto dal premio Oscar Anthony McCarten sarà portata in scena venerdì sera

Di Redazione |

Arriva sul palco del Teatro Naselli di Comiso l’opera teatrale “I due Papi”, testo scritto dal premio Oscar Anthony McCarten dal quale è stato tratto un film Netflix di grande successo. Venerdì 16 febbraio alle 21, con la regia di Giancarlo Nicoletti e con protagonisti due grandi attori del nostro panorama, Giorgio Colangeli e Mariano Rigillo, si porterà sul palco del teatro comisano una vicenda che ha segnato la Chiesa cattolica creando un grande dibattito in tutto il mondo, ovvero le dimissioni di Benedetto XV. “I due Papi” è una commedia incalzante che mostra il lato più umano della vicenda che ha acceso i riflettori sul ruolo e i doveri del pontefice.

L’opera ripercorre i giorni che portarono dalla rinuncia di Ratzinger all’elezione di Bergoglio, e con humor, tra documento storico e dramma, racconta anche la nascita della grande amicizia che ha unito questi due uomini tanto diversi ma dal comune destino. È un testo di grande forza emotiva che con intelligente ironia esplora l’animo umano. Così come riportato nelle note di regia di Giancarlo Nicoletti, che per questo spettacolo ha ricevuto il Premio Nazionale 2023 Franco Enriquez per la miglior regia, “I due Papi” parla, anzitutto, di due uomini e, allo stesso tempo, parla di tutti gli uomini. Parla del potere, di come a volte sia difficile se non impossibile per un solo uomo il fardello delle responsabilità, e ci pone l’interrogativo di quanto, veramente, sia giusto o meno perseverare o se non valga la pena, a volte, scendere dalla propria croce”. L’imponente impianto scenico è di Alessandro Chiti, che ha ricevuto il Premio “Mulino Fenicio 2022” per la migliore scenografia. Accanto a Giorgio Colangeli e Mariano Rigillo, ci saranno anche Anna Teresa Rossini, Ira Fronten e Alessandro Giova.

“È un onore per il Teatro Naselli ospitare questa importante pièce e attori di tale calibro – commenta il presidente dell’associazione La Girandola, Alessandro Di Salvo – È uno spettacolo potente che supera la dimensione religiosa e che ha riscosso grandi apprezzamenti di pubblico e critica”. Per informazioni e per rimanere aggiornati su tutte le iniziative del teatro Naselli di Comiso è possibile seguire le pagine social ufficiali, visitare il sito spazionaselli.it abilitato all’acquisto dei biglietti online o è possibile chiamare il 328 497 4542. Botteghino aperto dalle 16 alle 20.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA