Notizie Locali


SEZIONI
°

Festività rovinate

Natale a letto per migliaia di siciliani: così Covid e influenza fanno “saltare” le feste

Maggiormente colpiti dai sintomi influenzali i bambini sotto i cinque anni

Di Redazione |

Virus influenzali e Covid-19 hanno costretto tantissimi siciliani a trascorrere le festività di Natale a letto. Questa mattina le farmacie sono state d’assalto dai siciliani per fare il “carico” di farmaci in vista anche dei prossimi appuntamenti, tra cui il Capodanno. Migliaia di siciliani a letto con raffreddore, tosse, difficoltà respiratorie, sintomi gastrointestinali.

Chi è maggiormente colpito

A subire pesantemente i sintomi influenzali sono i bambini sotto i cinque anni e nei prossimi giorni è prevista un’ulteriore impennata. Il virus, infatti, si sta trasmettendo velocemente tra i piccini che sono più sensibili rispetto agli adulti.

Dilaga il Covid-19

Anche la nuova variante del Covid 19 sta dilagando. Si chiama JN.1 e secondo l’Organizzazione mondiale della sanità è ritenuta di interesse. Il Covid-19 però non ha gli effetti negativi che si registravano due anni fa. Adesso i sintomi sono spossatezza, raffreddore e dolori articolari.

I dati dell’influenza

Nell’ultima settimana 883 mila italiani sono stati messi a letto da virus respiratori, il 25% in più rispetto alla scorsa settimana, quando erano stati 702 mila. Tra i virus, cresce il ruolo di quelli influenzali che oggi sono responsabili del 22% delle infezioni. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA