Notizie locali
Pubblicità

Salute

Argento integrato nelle lenti da vista come scudo contro virus e batteri

Di Redazione

La pandemia ha portato, inevitabilmente, a una maggiore consapevolezza dell’importanza della pulizia, dell’igiene, dell’esistenza di virus e batteri che ci circondano: come si trasmettono, quanto vivono e, soprattutto, come prevenire la diffusione delle patologie che possono scatenare. Di alcuni di questi sappiamo, ad esempio, che possono sopravvivere per molte ore, addirittura giorni, sulle superfici. Alcuni possono rimanere vitali sulla plastica e altri materiali fino a 72 ore. 
Per quanto riguarda un oggetto che tocchiamo frequentemente, come gli occhiali, studi recenti hanno evidenziato che le lenti presentano una contaminazione batterica significativa e altamente diversificata . Non solo: la loro posizione esposta al centro del viso e la loro vicinanza a pelle, naso e bocca rende le lenti particolarmente “attaccabili” rispetto al altri oggetti di uso quotidiano. Grazie ad anni di studi in merito a queste tematiche Zeiss Vision Care presenta, anche sul mercato italiano, DuraVision AntiVirus Platinum Uv: il primo trattamento antiriflesso che contrasta ed elimina attivamente il 99,9% dei virus e batteri  potenzialmente nocivi presenti sulla superficie della lente. Esso può essere quindi immaginato come uno scudo invisibile, che contribuisce a ridurre la possibilità che virus e batteri sopravvivano sulla superficie della lente. «Sappiamo quanto i portatori di occhiali siano sempre più consapevoli dei rischi correlati all’esposizione a batteri e virus: anche prima della pandemia avevamo iniziato a indagare la crescente esigenza di misure igieniche specifiche per le lenti da vista, ricordandoci che igienizzate non significa semplicemente pulite, ma molto di più. Siamo partiti anni fa con lo studio di soluzioni visive in grado di garantire sicurezza, igiene e protezione e siamo orgogliosi di essere riusciti a mettere a punto una tecnologia in grado di rispondere a delle esigenze molto attuali», ha commentato Elena Rubino, Head of Marketing Zeiss Vision Care.  
Le proprietà antimicrobiche dell'argento sono note da secoli: tuttora, in ambito medico e scientifico, viene riconosciuta all’argento un’efficacia antimicrobica - antivirale e antibatterica - duratura. Soprattutto negli ultimi anni, la medicina moderna ha riscoperto le straordinarie proprietà di questo metallo che oggi, oltre che in ambito medico, viene utilizzato anche in quello alimentare e, ovviamente, domestico. L’innovazione delle Duravision Antivirus Platinum Uv è stata quella di aver sviluppato una tecnologia che consente di integrare in modo invisibile ma efficace, ioni di argento in un sottilissimo strato. Questo trattamento permette di ridurre la contaminazione microbica sulle lenti per occhiali contribuendo a migliorare l'igiene delle lenti nella vita quotidiana.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: