Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Anziano di 88 anni muore dopo 35 ore di attesa al pronto soccorso, esposto in Procura

La vicenda è accaduta all'ospedale di Lentini. L'uomo in un incidente domestico si era rotto il femore

Di Redazione

Un esposto alla Procura di Siracusa, dopo quello presentato dai familiari, è stato presentato dal presidente regionale del Codacons Giovanni Petrone sulla morte di un 88enne di Sortino, nel Siracusano, avvenuta il 3 gennaio all’ospedale di Lentini.

Pubblicità

L’anziano sarebbe rimasto 35 ore in pronto soccorso secondo quanto denunciato dai familiari. «Dal racconto dei familiari del defunto emergerebbero troppe zone d’ombra in questa vicenda, e riteniamo sia necessario l’intervento della magistratura affinché siano chiarite le cause del decesso dell’anziano, l’assistenza prestata dal nosocomio e la correttezza del comportamento dell’amministrazione ospedaliera, che avrebbe eseguito l'autopsia nonostante il parere contrario della famiglia" afferma Petrone. I familiari avevano già presentato un esposto attraverso lo Studio legale 3A in quanto i medici della struttura avrebbero effettuato l’esame sulla salma nonostante l’esposto con la richiesta di consulenza da parte di un perito individuato dalla Procura. Secondo i familiari l’88enne sarebbe rimasto 35 ore al Pronto soccorso dove era stato trasportato a causa di un incidente domestico.

La Tac avrebbe fatto emergere la frattura del femore. Poi la chiamata del medico del pronto soccorso perché le condizioni dell’anziano si sarebbero aggravate e all’arrivo dei familiari in ospedale l’anziano era già deceduto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA