Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Notte Taranta: il Festival itinerante a Carpignano Salentino

Con i Folkatomic e l'Officina Zoè

Di Redazione

BARI, 10 AGO - L'11 agosto il Festival itinerante "La Notte della Taranta" farà tappa a Carpignano Salentino (Lecce), con i Folkatomic e l'Officina Zoè. In un comunicato diffuso dall'ufficio stampa, è annunciato che "si parte alle 21 con la musica dei Folkatomic, un gruppo torinese che propone un concerto di musiche del sud del mondo. La band parte dall'esperienza maturata nel mondo della riproposta Folk per arrivare a incontrare sonorità appartenenti all'universo della musica elettronica. I suoni evocativi e arcaici degli strumenti tradizionali, uniti ai colori e alla profondità dei suoni elettronici, nel rispetto delle radici ritmiche tradizionali, creano un linguaggio innovativo, fresco e contemporane". A seguire, ad esibirsi Officina Zoè, che "è pulsazione pura per la danza e per la trance. Band trascinante, dal sound inconfondibile. L'elemento di forza del gruppo è la ricerca costante della trance e della ciclicità insita nel ritmo arcano dei tamburelli e intrisa di minimalismo nella musica e nel canto. Ciò ha reso possibile, col tempo, la realizzazione di nuove composizioni musicali che cantano e raccontano il mondo di oggi, ma profondamente ancorate e rispettose della filologia e del linguaggio della tradizione". Giunta alla sua 25/a edizione, dedicata al tema "La tradizione del nuovo", la Ragnatela della Taranta, il più grande festival itinerante italiano, dal 4 al 25 agosto attraverserà 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà alla notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Lecce), con il maestro concertatore Dardust, che sarà trasmesso su Rai 1, giovedì 1 settembre alle ore 23.15.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA