Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

LegaPro, nuova débacle del Catania

LegaPro, nuova débacle del Catania Passa la Casertana, Pancaro rischia

Finisce 0 a 1: Rossazzurri deludenti HIGHLIGHTS

Di Redazione |

Un’altra débacle interna del Catania che perde 1 a 0 al Massimino dalla Casertana pur giocando l’ultima mezz’ora in superiorità numerica per l’espulsione di Kevin Bonifazi al 59’. Il Massimino diventa una bolgia per la contestazione del pubblico e anche dei tafferugli in curva con una tentata – ma non riuscita – invasione di campo.

La Casertana parte subito forte decisa a fare valere la sua classifica e già al 5’ va vicina al gol con la traversa di Mangiacasale. Ma è Calil che si divora il gol che forse poteva cambiare il match: al 17′ è tutto solo davanti il portiere avversario ma sbaglia incredibilmente la palla gol.

Al 33′ c’è il gol del bomber De Angelis che raccoglie un cross e di testa batte Liverani. Nella ripresa Catania avanti a testa bassa ma anche in superiorità numerica non è mai pericoloso. A questo punto la panchina di Giuseppe Pancaro è sempre più in bilico. In classifica rossazzurri a quota 25 invischiati nella lotta per non retrocedere e attesi dal match salvezza di domenica prossima contro il Martina Franca.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: